Dancity Experience: vuoi vivere un’esperienza speciale?

Se vuoi ascoltare artisti internazionali e vivere un’esperienza unica tra arte, natura e prodotti tipici il Dancity Festival è quello che fa per te. Continua a leggere per scoprire di più.

Dancity Experience

Al Dancity Festival puoi ballare fino all’alba, circondato da monumenti e edifici dal prezioso valore storico-artistico. Ambientazioni suggestive, cortili rinascimentali, chiese sconsacrate, cantine fanno da cornice a proposte musicali ricercate, produzioni originali ed esibizioni artistiche tra le più interessanti del panorama internazionale e italiano. Questi sono gli elementi che rendono veramente unico il Dancity Festival. Il festival propone live, DJ set, mostre d’arte e workshop.

Tanti sono gli artisti di levatura internazionale che hanno partecipato nel corso degli anni al Dancity Festival, anche attraverso progetti unici e prime assolute. Una delle caratteristiche di Dancity, infatti, è quella di presentare performance inedite tra artisti di nazionalità e generi diversi, con l’intento di sviluppare nuovi spunti musicali, attraverso la sperimentazione sonora e la ricerca di nuovi linguaggi.

Scopri gli artisti. Pianifica il viaggio e divertiti come mai non hai fatto prima. E se vuoi veramente entrare in clima Festival, ascolta la playlist Dancity realizzata su Spotify.    PLAYLIST

Sei al Dancity, quindi goditi la musica, il pubblico, il territorio e un bel cocktail. Il Festival ti permette di degustare vini, mangiare le delizie locali e scoprire un territorio unico.

Giunto alla sua undicesima edizione, Dancity si svolge a Foligno, cittadina medievale umbra lontana dai grandi centri ma ben collegata e facilmente raggiungibile.

Tra gli altri, dicono di noi:

Un festival che in tutti questi anni ha scelto di andare contro ogni cliché pur di mantenere inalterate le qualità che lo caratterizzano. Tutti quelli che dovrebbero essere dei limiti si trasformano in punti di forza. Non c’è bisogno di grandi spazi, quando quelli che hai a disposizione tolgono il fiato. Non c’è la necessità di portare un nome per catturare il grande pubblico, bastano grandi nomi per riempirne il cuore. (Antonio Fatini e Damir Ivic, Soundwall, 30 giugno 2014).

Ecco, in questa doppia versione dell'attitudine del pubblico sta molto del portato dei festival di musica elettronica che guardano alla club culture, ma che nel momento in cui diventano festival si trasformano anche in occasioni di ricezione per una utenza che a quello stesso bacino guardano come un'occasione intellettuale, fertilmente intellettuale.[...] Si trattava di occasioni perfette per innescare la marcia delle diverse dinamiche e palesare anche altri contatti, altre frizioni e altri sincretismi: la tradizione e l'avanguardia, la verve acustica e quella elettronica, il groove delle pelli e quello dei bit...In alcuni casi a Foligno questa duplice attitudine la sottolineavano gli artisti, in altri casi contribuivano a definirla anche i luoghi e gli orari - Valerio Corzani, Il Manifesto, 3 luglio 2013

Qui ci sono i suoni che sono i suoni del futuro, perché la gente ha voglia di nuovo -  Raffaele Costantino (Radio2) 28 giugno 2015

"Ma Dancity, che nel 2013 ha portato in Umbria oltre 5mila persone, allarga lo sguardo: concerti live anche di artisti italiani (gratuiti nel pomeriggio), dj set, spazi dedicati all'arte contemporanea, realizzazioni di pittura urbana e la Dancity School, una piccola scuola d'introduzione - mediante il gioco - al mondo dell'elettronica e delle arti digitali. (La Gazzetta dello Sport, 28 giugno 2014)

Rassegna unica almeno perché nasce in provincia umbra e propone un cartellone sempre perfettamente assortito. (Federico Scoppio, Il Manifesto, 4 luglio 2014)

Se la Quintana rappresenta le radici e la storia della città, Dancity è lo sguardo verso il futuro. (Giovanni Dozzini, Corriere dell’Umbria, 26 giugno 2014).

Festival che si conferma fiore all’occhiello della proposta culturale regionale e un punto di riferimento della scena elettronica italiana e internazionale. (Danilo Nardoni, Giornale dell’Umbria, 27 giugno 2014).

Dancity Experience: scopri di più sulle passate edizioni, clicca sulla foto per scorrere la photogallery!

Dancity Experience

 

Ora non ti rimane che acquistare il tuo biglietto.